Tu sei qui

Denuncia approvvigionamenti autonomi per i consumi 2019

Si ricorda che tutti gli utenti domestici possessori e utilizzatori di pozzi di approvvigionamento autonomo di acqua hanno l’obbligo di trasmettere annualmente la denuncia prevista dall’art. 165 del Decreto Legislativo n. 152/2006.

La denuncia non comporta applicazione di corrispettivi, essendo l’approvvigionamento autonomo per scopi domestici consentito a titolo gratuito ai sensi dell’art. 93 del Regio Decreto 1775/1933 tuttora vigente.

Questo adempimento, oltre ad essere obbligatorio per legge, ha carattere informativo di fondamentale importanza per consentire a questo Ente di pianificare e attuare le azioni necessarie per la tutela quantitativa e qualitativa della risorsa idrica che è un bene di tutti.

I cittadini sono invitati ad adempiere alla denuncia di approvvigionamento idrico autonomo per i consumi dell’anno 2019 compilando entro il 30 giugno 2020 il modulo internet disponibile alla seguente pagina.